VESTITO NEONATA MEILISA BAI 9-36M €.34,50
VESTITO NEONATA MEILISA BAI 9-36M €.34,50
ABITO BIELAX E CREPE NEONATA MAELIE 9-30M €.33,00
ABITO BIELAX E CREPE NEONATA MAELIE 9-30M €.33,00
PANTALONE NEONATA MEILISA BAI 9-36M €.24,00
PANTALONE NEONATA MEILISA BAI 9-36M €.24,00

GILET TESSUTO OPERATO 6-30M €.19,20
GILET TESSUTO OPERATO 6-30M €.19,20
COPERTINA IN CINIGLIA CON RICAMO €.39,99
COPERTINA IN CINIGLIA CON RICAMO €.39,99
GILET IMBOTTITO CON CAPPUCCIO 6-30M €.18,00
GILET IMBOTTITO CON CAPPUCCIO 6-30M €.18,00

AQUAREL ABAT-JOUR €.60,00
AQUAREL ABAT-JOUR €.60,00
CHICCO – PASSEGGINO GIOCO €.50,00
CHICCO – PASSEGGINO GIOCO €.50,00
CHICCO – SET BUONANOTTE AZZURRO €.15,00
CHICCO – SET BUONANOTTE AZZURRO €.15,00

Una delegazione di forestali islandesi in visita all’Ateneo L’incontro tra studiosi come occasione per discutere sui problemi di gestione degli ecosistemi montani legati al cambiamento climatico

Una delegazione di forestali islandesi, membri della Icelandic Forestry Association (Skógræktarfélag Íslands) è in Trentino in questi giorni per una visita di studio volta a conoscere la realtà forestale del Trentino e delle Alpi e discutere sui problemi di gestione degli ecosistemi montani legati al cambiamento climatico.

Dopo una sosta al Muse al mattino per un incontro con i tecnici e ricercatori di ambito forestale, la delegazione è stata accolta nel pomeriggio di ieri a Mesiano, al Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica (Dicam) dell’Università di Trento per un momento di approfondimento e conoscenza reciproca. Al seminario, tenuto dal direttore dell’associazione, Brynjólfur Jónsson, hanno partecipato studenti e studentesse del Dipartimento, oltre a numerosi docenti.

La delegazione islandese prosegue oggi la visita in Valle di Fiemme sotto la guida della professoressa Maria Giulia Cantiani del Dicam, esperta di foreste ed ecosistemi, e dell’amministratore della Foresta Demaniale di Paneveggio, Paolo Kovatsch.

La visita sul campo permetterà loro di approfondire le caratteristiche degli ecosistemi forestali e pascolivi della regione, ma anche di esaminare le conseguenze della Tempesta Vaia dell’ottobre 2018.

Un interesse da parte dei ricercatori, dei politici e dei forestali islandesi verso il tema della gestione e conservazione delle foreste che stupisce. In Islanda, infatti, le foreste sono oggi praticamente inesistenti.

Nella giornata di ieri la delegazione aveva incontrato i tecnici e Ie ricercatori e le ricercatrici di ambito forestale.

Nell’incontro al Muse sono intervenuti Caterina Gagliano del Servizio Foreste e Fauna della Provincia autonoma di Trento, Marco Ciolli e Maria Giulia Cantiani del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica dell’Università di Trento e Mauro Colaone, presidente dell’Associazione dei selvicoltori trentini.

Domani invece la delegazione si trasferirà in Alto Adige per una visita in Val di Funes, accompagnata dal vice managing director della Ripartizione Foreste, Ufficio pianificazione forestale, della Provincia autonoma di Bolzano, Fabio Maistrelli.

Nel comunicato stampa le dichiarazioni della professoressa Maria Giulia Cantiani del Dicam, esperta di foreste ed ecosistemi

27 settembre 2019

Fonte: UNIVERSITÀ DI TRENTO