PRIMO INCENDIO STAGIONALE. FIAMME A NADORE, ARRIVA CANADAIR. IL MAB: PRESIDENTE MUSUMECI, METTIAMO SUBITO GLI AIB IN SERVIZIO A SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO SICILIANO

Primo caldo estivo e prime fiamme nel territorio di Sciacca. Un incendio si è sviluppato nel primo pomeriggio di oggi nella zona di Nadore, a nord del centro abitato di Sciacca. A fuoco una vasta area di macchia mediterranea in una zona difficilmente raggiungibile dai mezzi del corpo forestale e dai vigili del fuoco. 

E’ partita una richiesta alle autorità regionali e dopo un’ora era a Sciacca un canadair che con diversi lanci ha riportato la situazione alla normalità. La situazione nel momento in cui scriviamo sta tornando alla normalità e non risulta allarme di interessamento di aree boschive.

Già verso le 11:30 di stamane era evidente a distanza il fumo, come si evince nella nostra foto scattata in zona. Poi, col passar delle ore, le fiamme si sono alimentate.

 

 

02 giugno 2018

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.