LEGA SICILIA, BAGNO DI FOLLA PER MATTEO SALVINI A PORTICELLO. MI OCCUPO DI LAVORO E DI LOTTA ALLA MAFIA, NON DI POESIA

12 giugno 2020

Porticello, 12 giu. (askanews) – Il segretario della Lega Matteo Salvini ha incontrato a Porticello, in provincia di Palermo, i pescatori del paese, duramente provati dagli effetti del lungo lockdown. L’ex vicepremier è stato accolto da un folto gruppo di sostenitori. Salvini, con la mascherina sul volto, non si è sottratto ai selfie chiesti dalla gente e ha passeggiato alcuni minuti sul molo.

  • ABITO BIELAX E CREPE NEONATA MAELIE 9-30M €.44,00
    ABITO BIELAX E CREPE NEONATA MAELIE 9-30M €.44,00
  • CARDIGAN FELPA CON CAPPUCCIO 6-30M €.23,99
    CARDIGAN FELPA CON CAPPUCCIO 6-30M €.23,99

In queste ore, ad infiammare la polemica sulla Lega in Sicilia sono alcuni scritti giovanili dell’assessore regionale leghista Alberto Samonà, in cui il componente del governo regionale dedica una poesia alle Ss. Un fatto che ha sollevato malumori anche all’interno del Carroccio siciliano, con la deputata regionale Marianna Caronia che ha preso le distanze da Samonà. Sull’argomento, Salvini ha tagliato corto.

“Mi occupo di lavoro e di lotta alla mafia e non di poesie. “Abbiamo scelto l’assessorato alla Cultura per aprire i musei chiusi, per tagliare la burocrazia che sta rallentando tante opere pubbliche anche qua, qui c’è da dare lavoro”.

 

  • TRICICLO PELLICANO 2 IN 1 €.44,90
    TRICICLO PELLICANO 2 IN 1 €.44,90

A chi ha chiesto invece se le sue posizioni verso il meridione e i meridionali siano cambiate rispetto a qualche anno fa, Salvini ha risposto.

“Non ci sono meridionali o settentrionali. C’è la Sicilia, c’è l’Italia. E c’è il lavoro da mettere al centro a Bagheria come Bergamo perché il virus ha portato problemi ovunque. E cerchiamo, dalla cassa integrazione ai soldi alle imprese, di dare una mano ovunque”.

In mattinata il leader della Lega ha deposto una corona di fiori sul luogo della strage di Capaci, ricordando il giudice Giovanni Falcone ha detto che la lotta alla mafia si combatte aiutando le forze dell’ordine e dando lavoro.

FONTE: ASKANEWS