INCENDIA LA RISERVA DI CIMINNA, ARRESTATO DAI CARABINIERI UN UOMO DI 61 ANNI. AVEVA IN MANO L’ACCENDINO. IL MAB: SE FOSSE STATO UN FORESTALE CHISSÀ CHE TITOLO AVREMMO AVUTO!!!!

di Ignazio Marchese | 25/09/2020

I carabinieri hanno arrestato un uomo accusato di avere dato fuoco ad un bosco. L’incendiario è stato sorpreso in flagranza accusato di avere dato fuoco alla riserva naturale orientata “Serre di Ciminna” in provincia di Palermo.

  • GREMBIULE ASILO BAMBINO €.18,00
    GREMBIULE ASILO BAMBINO €.18,00
  • GREMBIULE SCUOLA ELEMENTARE BAMBINO €.19,00
    GREMBIULE SCUOLA ELEMENTARE BAMBINO €.19,00

S.R. di 61 anni è stato bloccato dai militari insieme al personale di vigilanza della Città Metropolitana con in mano un accendino con il quale avrebbe provocato poco prima un incendio su un’area protetta di riserva, zona B, di circa 2 ettari.

  • FIRST LOVE EMILY BAMBOLA  €.16,90
    FIRST LOVE EMILY BAMBOLA €.16,90

Le fiamme si sono spente autonomamente senza l’intervento dei Vigili del Fuoco e non sono stati rilevati danni a cose o persone. Il 61enne è stato portato nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa della convalida dell’arresto con rito direttissimo.

FONTE: BLOGSICILIA