ENRICO ROSSI PD: IN SICILIA 30 MILA FORESTALI, DA NOI SOLO 350

“Dobbiamo ricostruire l’intera filiera dei boschi”

Firenze, 26 mar. (askanews) – “Dobbiamo ricostruire interamente la filiera del bosco. Ma abbiamo bisogno anche di più forestali, visto che noi ne abbiamo 350 e la Regione Sicilia 30 mila”. Lo ha detto Enrico Rossi, presidente della Toscana, commentando il rapporto regionale sullo stato delle foreste. “Noi siamo una regione spesso molto conservatrice, che a volte è un bene, ma bisogna anche saper innovare -ha spiegato Rossi- è aumentata l’occupazione pubblica, in questo settore, e in quella bilancia commerciale rispetto alle altre regioni noi siamo un pezzo avanti. Deve aumentare anche l’occupazione privata per salvaguardare le aree boschive dell’Appennino. Sono convinto che l’equilibrio della Toscana lo possiamo mantenere solo se manteniamo questo grande patrimonio che i nostri nonni ci hanno lasciato. Noi dobbiamo metterci un po’ di cervello e un po’ di lavoro dell’uomo, senza il quale tutto tende a deperire e a perdere di valore. “Cercheremo di fare -ha proseguito Rossi- le comunità del bosco, in intesa coi Comuni e le forze sociali, ci si mette insieme per mantenerlo, renderlo economicamente sostenibile, abbiamo una proprietà molto frammentata. L’idea della comunità di bosco può essere molto interessante, con dentro pubblico e privato”. Dopo aver ricordato che la Toscana spende 40 milioni l’anno, più 160 milioni di fondi europei, per la manutenzione dei boschi, Rossi ha auspicato un aumento degli operai forestali da 350 a 500.

 

26 marzo 2018

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.