EMERGENZA. Coronavirus, svolta dall’Oms: molto raro che un asintomatico sia contagioso

09 Giugno 2020

I positivi asintomatici possono trasmettere il coronavirus? Si tratta di una domanda che per mesi in molti si sono posti senza avere una risposta certa.

A chiarire questo aspetto è la dottoressa Maria Van Kerkhove, capo del team tecnico anti-Covid-19 dell’Oms. “È molto raro che una persona asintomatica possa trasmettere il coronavirus”, ha detto durante il briefing di ieri dell’Agenzia dell’Onu, secondo quanto riportato dalla Cnn.

  • PANTALONE NEONATA MEILISA BAI 9-36M €.32,00
    PANTALONE NEONATA MEILISA BAI 9-36M €.32,00
  • BOMBER IN NYLON FANTASIA ETA’ 6-30M €.45,99
    BOMBER IN NYLON FANTASIA ETA’ 6-30M €.45,99

La dottoressa ha spiegato che analizzando i dati di diversi Paesi che stanno seguendo “casi asintomatici” è emerso che questi non “hanno trasmesso il virus”.

 

  • CHICCO PINO IL PULCINO €.7,90
    CHICCO PINO IL PULCINO €.7,90

Una delle ragioni della rarità della trasmissione del virus da parte degli asintomatici potrebbe essere che hanno sviluppato una forma molto leggera della malattia e quindi le eventuali goccioline prodotte da starnuti o tosse o semplicemente parlando non sono abbastanza infette. E’ comunque una domanda ancora aperta, ha sottolineato Van Kherkhove precisando che l’Oms “continua a raccogliere dati e ad analizzarli per rispondere davvero a questa domanda”.

© Riproduzione riservata

FONTE: GDS