DUE RAGAZZI DISPERSI TRA PALERMO E MONREALE. RITROVATI A NOTTE FONDA A SAN MARTINO DELLE SCALE. HANNO PARTECIPATO ALLA RICERCA ANCHE I FORESTALI

Volevano scalare Monte Cuccio ma hanno perso l’orientamento

Monreale, 2 agosto 2018 – Brutta avventura, fortunatamente finita senza particolari conseguenze, per due ragazzi sedicenni che ieri pomeriggio si sono recati a Baida per scalare Monte Cuccio.

I due giovani alle 16 di ieri pomeriggio sono partiti da via Bellavista a Baida. Intorno alle 22,30 i due sedicenni, al buio e senza punti di rifermento, hanno capito di aver perso il senso dell’orientamento e di non riuscire a tornare indietro. Così è partita la macchina dei soccorsi per tentare di recuperare i ragazzi. 

I vigili del fuoco del comando provinciale di Palermo, insieme con gli uomini della forestale e della polizia di stato hanno iniziato le ricerche. Solo intorno alle 2 di notte il segnale Gps localizzava i ragazzi nella zona di cava Serafinello, nei pressi di San Martino delle Scale.

I giovani avevano fatto molta strada a piedi ed erano stanchi e stremati dalla sete, ma non hanno avuto bisogno di essere trasportati in ospedale. I due sono tornati con le squadre di soccorso a Palermo poco prima delle 3 di questa notte e hanno potuto poi riabbracciare i loro familiari

02 AGOSTO 2018

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.