GIOCO PASSEGGINO GINO IL TOPOLINO €.9,90
GIOCO PASSEGGINO GINO IL TOPOLINO €.9,90
GIOCO ALL AROUND BOY €.34,90
GIOCO ALL AROUND BOY €.34,90
XILOFONO ARCOBALENO €.24,90
XILOFONO ARCOBALENO €.24,90
CHICCO CARILLON €.19,90
CHICCO CARILLON €.19,90
TRILLINO SCIMMIETTA VIBRATTIVITÀ €.14,90
TRILLINO SCIMMIETTA VIBRATTIVITÀ €.14,90
CARILLON ORSETTO MY SWEET DOUDOU €.19,90
CARILLON ORSETTO MY SWEET DOUDOU €.19,90

DIMINUISCE LA PROPAGAZIONE DEL CONTAGIO IN SICILIA, LO STUDIO DI UNIPA

26 marzo 2020

Diminuisce la propagazione del contagio. Il distanziamento sociale e l’isolamento imposto dalle autorità sembrerebbero iniziare a sortire gli effetti sperati anche in Sicilia.

Diminuisce la propagazione del contagio, gli effetti delle misure di contenimento sulla diffusione del Covid-19 in Sicilia

Sono passate oltre due settimane da quando il Presidente del Governo Conte ha annunciato che tutto il Paese sarebbe diventato una “Zona Protetta”. Con questo provvedimento, il Governo ha deciso di estendere le limitazioni previste per la Lombardia e per gli altri focolai del Nord all’Italia intera.

VISUALIZZA QUI I DATI DELL’INCREMENTO PER PROVINCIA e per scaricare il pdf con tutte le statistiche.

Da quel momento altri decreti ministeriali e ordinanze regionali si sono susseguite, per regolare in maniera ancora più stretta cosa è possibile e cosa non è possibile fare fuori dalle proprie abitazioni. L’obiettivo rimane quello di fermare la propagazione del virus, prima che il numero di contagi e di pazienti bisognosi della terapia intensiva possa portare al collasso del sistema sanitario.

Diminuisce la propagazione del contagio

Non tutti hanno recepito immediatamente le indicazioni, e le forze dell’ordine devono intervenire quotidianamente per controllare e sanzionare chi viene incontrato per strada in violazione delle misure di contenimento. Ma in generale i cittadini delle città siciliane hanno risposto in maniera corretta alle limitazioni, evitando di uscire dalle proprie abitazioni se non per ragioni di stretta necessita.

Ma che effetti sta avendo questo ‘sacrificio’ sulla diffusione del Covid-19? Secondo l’analisi fatta dall’Università di Palermo la velocità di propagazione del contagio in Sicilia sta effettivamente rallentando. Questo vuol dire che ogni giorno ci sono meno nuovi contagi ‘causati’ da persone già contagiate.

Infatti, fino al 9 marzo scorso la media circa 2,5 persone contagiate per ogni cittadino affetto dal nuovo Coronavirus. Nel periodo che va dal 9 al 24 marzo invece questo dato si è ridotto, e adesso la media è inferiore a 2. Rispetto alla media nazionale, che nello stesso periodo è scesa da 2,7 a 0,7, ci sono ancora dei grossi margini di miglioramento. Ma questo primo abbassamento dei dati fornisce un’indicazione sull’efficacia dell’isolamento.

I dati statistici sulla diffusione del virus in Sicilia sono disponibili su www.unipa.it/covid19

FONTE: SICILIANEWS24