CALTAGIRONE. INCENDIO AL BOSCO SANTO PIETRO. DIFFICILE INTERVENTO DEI POMPIERI

“Quanto accaduto – afferma Barbagallo (Usb) – conferma che quel territorio necessità di implementare mezzi e organico”.

CATANIA – Grosso incendio, ieri, al Bosco Santo Pietro, a Caltagirone. La vastità del rogo ha reso necessario l’intervento, oltre che dei vigili del fuoco, degli elicotteri della forestale. “Quanto accaduto purtroppo conferma che, nel territorio calatino, viste le distanze e il vasto territorio, è necessario che venga aumentato l’organico con l’assegnazione di nuovi mezzi ( autobotte ed autoscala fisse in luogo) – afferma Carmelo Barbagallo, rappresentante dell’Usb dei vigili del fuoco, che da tempo segnala le particolari necessità dell’area. Come sindacato – prosegue – rivendicheremo il gap, fino alla messa in regime secondo gli standard europei: un pompiere ogni mille abitanti e non 15 mila come allo stato attuale”.

di Melania Tanteri

 

13 Agosto 2018

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.