I FORESTALI SONO PROFONDAMENTE INDIGNATI. NOI NON SIAMO PIROMANI, A TANTI COLLEGHI È COSTATA LA VITA SUGLI INCENDI. CHI HA SBAGLIATO DEVE CHIEDERE SCUSA AI FORESTALI, È INTOLLERABILE PUNTARE IL DITO A CHI DIFENDE LA SICILIA DALL’INCURIA