MAURIZIO GROSSO SIFUS CONFALI: IL MIO AMICO PRESIDENTE MUSUMECI PER GIUSTIFICARE LO SCAMBIO CON LA BANDA BASSOTTI, E’ SCIVOLATO SUL COMUNISMO

Il Presidente della regione, Nello Musumeci, in un intervista all’Informazione Raccontata, nel rispondere ad alcune domande poste da Umberto Teghini, ha rivelato oltre, i nostri rapporti di amicizia e stima reciproca (che confermo), il mio ideale di società e di vita: quella comunista.
Credo che quest’ultimo passaggio il Presidente se lo poteva evitare. 
Credetemi, non lo dico perché me ne vergogno poiché, al contrario, sottolineo, ne vado fiero (esserlo mi ha sempre dato le energie per stare dalla parte degli ultimi, di rivendicare i diritti negati, di lottare per una società multietnica di liberi ed eguali e per la redistribuzione della ricchezza e la pace), ma perchè ha usato, questo mio ideale, come se fosse la causa, il motivo, la ragione per cui io e il Sifus siamo contrari convintamente al contratto integrativo appena votato.
Il Presidente Musumeci ha voluto raccontare ai forestali in parole povere che lui è bravo ma che Maurizio Grosso, essendo comunista, è dinosauro, Bastian contrario ed inoltre, è offeso percè i suoi scintillanti assessori, non lo hanno invitato al tavolo dove si sottoscriveva con gli onesti qui, quo, qua, il contratto dei forestali piu sex del mondo.
No caro Nello, sai che non è così poiché sei stato documentato in tempi non sospetti ma dovendo giustificare la tua azione politico – amministrativa, hai voluto confondere l’ onestà intellettuale con la palude.
Il contratto integrativo di cui ti vanti, tu e il prode Assessore Cordaro, non è tuo ma di Cracolici.
Questo Cirl, da un lato, da l’illusione di regalare 80 euro (come Renzi) mensili mentre dall’altro, rapina quote di kilometraggio, nega diritti, autorizza assunzioni a spezzatino e stipendi a quando capita, blocca gli arretrati, introduce disparità di trattamento economico tra contingenti e dentro i contingenti. 
Inoltre, regala ai sindacati confederali ben 9 mila ore di permessi sindacali come nell’era in cui i forestali erano 34 mila e loro agivano in regime di monopolio.
Caro Nello è qui lo scambio che vuoi eludere mettendoci sopra una foglia di fico del tuo amico Maurizio Grosso comunista.
Voi della maggioranza avete regalato il contratto a Cracolici e alla banda bassotti; Cracolici ti garantirà in parlamento il soccorso rosella (il soccorso rosso sono io) quando ti mancheranno i numeri.
Caro Presidente, credi che Cracolici, posto che ancora non lo abbia fatto, non ti chiederà sull’altare dello scambio,la sua riforma del comparto forestale e dei consorzi??? Quelle riforme che cancellano financo le garanzie occupazionali?
In verità, ascoltando la tua intervista e sentendoti per la prima volta, su questo argomento, balbettare anzichè parlare speditamente, mi sono convinto che anche su questo tema “l’ insalata rosella”, è fatta.
Spero di essere smentito dai fatti ma nel frattempo non staremo a guardare.
in conclusione, caro Presidente, fermo restando i rapporti personali, il Sifus nelle relazioni sindacali col tuo governo, dal 9 agosto, è collocato nel ruolo di opposizione propositiva del tuo governo come stabilito all’unanimità il 31 agosto us.
Sai perfettamente che l’ opposizione del Sifus, con tutti i suoi limiti, non sarà ne’ solo dalla tastiera e nè solo dai mass media. Sarà un opposizione all’antica: nei territori parlando ad uno ad uno coi lavoratori ed organizzandoli per le opportune azioni di lotta.
Nei prossimi giorni in conferenza stampa presenteremo la prima azione di lotta: una petizione popolare contro il contratto appena sottoscritto e con la contestuale nostra proposta migliorativa. 
Voglio vedere la tua faccia appena ti consegneremo 10 mila firme di forestali che il Cirl di Cracolici non lo vogliono.
Invito tutti i forestali ad ascoltare la mia intervista in diretta venerdì 14 settembre, alle 12.00 su Sicra Press e a vedere l’Informazione Raccontata alle ore 21 su Telejonica (canale 18) e prima tv (canale 666).
Maurizio Grosso Sifus Confali

Dalla pagina Facebook
Maurizio Grosso Sifus Confali

Ascolta anche:

Musumeci: nessuna rottura con il Sifus. Sui forestali avremo una riforma, ma ci vuole il consenso con il governo nazionale. Il Blog: non ci convince il discorso sull’indennità di disoccupazione, via solamente in cambio della stabilizzazione, non avrebbe senso lavorare per 10 mesi

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *