In attesa della pubblicazione della finanziaria, i Forestali continuano a riposarsi !

Tutto rimandato alla pubblicazione della finanziaria. Questo l’esito dello stop degli avviamenti dei lavoratori forestali che da qualche periodo in qua ha visto i lavoratori spazientirsi e, in attesa di capire il proprio futuro lavorativo. Decisione presa  e certamente ponderata, visto i proclami e le lamentele dei lavoratori sui social e media che, sarà allargata a tutti i distretti e province con comunicazione chiara a tutti e a tutte le sigle sindacali che apprendono la decisione del governo regionale.
Una finanziaria che ha visto il comparto con pochi fondi all’attivo ma che saranno trovati in corso, per arrivare al completamento delle giornate di tutti i lavoratori delle tre fasce di competenza. Mancano circa 30 milioni per questo ma, le rassicurazioni del governo Musumeci non sono mai mancate seppur ad oggi il problema rimane vivo e vegeto. Un riavvio che potrebbe essere per tutti i lavoratori, senza distinzioni, senza se è senza i ma’ e, senza più calunnie,  vista l’emergenza degli incendi alle porte, con l’avallo di tutti i lavoratori che rivendicano per l’ennesima volta la nausea di dover aspettare sempre gli stessi tempi annuali e, non consoni alle esigenze del ciclo biologico delle piante e delle emergenze che devono allargarsi nelle competenze così come riportate nel punto della finanziaria, e cioè negli alvei fluviali.
Lavoro che hanno già svolto i lavoratori e che attendono di sapere quando possano mettere piede in cantiere, con proteste come quella di questa mattina a Messina che hanno trovato risposte quindi, dopo il 15 Maggio, data di pubblicazione della finanziaria in in Gazzetta ufficiale. I lavoratori conosceranno anche se possono contare sulla riforma del comparto da studiare e mettere in atto, altro chiodo mediatico e fisso di qualcuno che dovrà portare benefici o rivedere il tutto in tempi consoni alle aspettative.
Se a questo si aggiunge il fatto che la campagna antincendio in Sicilia dovrebbe  partire un mese prima così come detto dallo staff o amici degli amici di Musumeci si dovrebbe arrivare a date certe….e in tempi chiari per attenersi alla verità che sempre è stata messa in chiaro ma, chi vivrà vedrà !!
07 maggio 2018
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *